Escursioni

SCOPRI LE MADONIE CON VERBUM CAUDO

Itinerari ed escursioni naturalistiche nel Parco delle Madonie

Agrifogli Giganti
Mezza Giornata

Immersi nella natura, in un’atmosfera di rara bellezza, si arriva a Piano Pomo, per ammirare gli agrifogli giganti altifino a 25 m.,
i più alti d’Europa.

Lunghezza
2,7 km

Altitudine
166 m

Durata
2 h 15 min

Piano Cervi
Mezza Giornata – Giornata Intera

Un percorso di straordinaria bellezza, immerso in una fitta vegetazione boschiva, habitat ideale di diverse specie animali. Attraversando la faggeta si arriva a un rifugio montano fatto di pietre e ginestre costruito secondo la tradizione degli antichi pastori.

Lunghezza
8,2/11km

Altitudine
162 m

Durata
3/5 h

Agrifogli Giganti
Mezza Giornata

Immersi nella natura, in un’atmosfera di rara bellezza, si arriva a Piano Pomo, per ammirare gli agrifogli giganti altifino a 25 m.,
i più alti d’Europa.

Piano Cervi
Mezza Giornata – Giornata Intera

Un percorso di straordinaria bellezza, immerso in una fitta vegetazione boschiva, habitat ideale di diverse specie animali. Attraversando la faggeta si arriva a un rifugio montano fatto di pietre e ginestre costruito secondo la tradizione degli antichi pastori.

Lunghezza
2,7 km

Altitudine
166 m

Durata
2 h 15 min

Lunghezza
8,2/11km

Altitudine
162 m

Durata
3/5 h

Sentiero dell’Aquila
Mezza Giornata

Passeggiata nel bosco misto di rovere e agrifoglio in cui giganteggiano, per età e dimensioni, tre alberi monumentali, giungendo infine al bordo del canyon di Fosso Canna per osservare il nido dell’aquila reale.

Rocca di Cefalù
Mezza Giornata

Dal caratteristico centro storico di Cefalù alla vetta della Rocca, tra archeologia, natura e panorami mozzafiato. Oltrepassate le mura medievali si sale verso i ruderi dell’antico castello, passando per il tempio di Diana.

Lunghezza
4,8 km

Altitudine
120 m

Durata
3 h

Lunghezza
2,9 km

Altitudine
203 m

Durata
3 h

Sentiero dell’Aquila
Mezza Giornata

Passeggiata nel bosco misto di rovere e agrifoglio in cui giganteggiano, per età e dimensioni, tre alberi monumentali, giungendo infine al bordo del canyon di Fosso Canna per osservare il nido dell’aquila reale.

Lunghezza
4,8 km

Altitudine
120 m

Durata
3 h

Rocca di Cefalù
Mezza Giornata

Dal caratteristico centro storico di Cefalù alla vetta della Rocca, tra archeologia, natura e panorami mozzafiato. Oltrepassate le mura medievali si sale verso i ruderi dell’antico castello, passando per il tempio di Diana.

Lunghezza
2,9 km

Altitudine
203 m

Durata
3 h

Grotte di Blufi
Mezza Giornata

Sentiero ad anello che attraversa il Fiume Imera Meridionale sull’antico Ponte Romano e che conduce a diverse grotte scavate nella roccia arenaria, utilizzate per secoli da contadini e pastori.

Ponte San Brancato
Mezza Giornata

Dopo una bella passeggiata nel bosco si giunge al suggestivo Ponte di San Brancato, sul Torrente Mandarini, da cui è possibile fare un tuffo nel “gorgo”, un meraviglioso e grande specchio d’acqua che si è venuto a formare proprio sotto il ponte.

Lunghezza
4,1 km

Altitudine
80 m

Durata
2 h 15 min

Lunghezza
5,2 km

Altitudine
255 m

Durata
2 h 50 min

Grotte di Blufi
Mezza Giornata

Sentiero ad anello che attraversa il Fiume Imera Meridionale sull’antico Ponte Romano e che conduce a diverse grotte scavate nella roccia arenaria, utilizzate per secoli da contadini e pastori.

Lunghezza
4,1 km

Altitudine
80 m

Durata
2 h 15 min

Ponte San Brancato
Mezza Giornata

Dopo una bella passeggiata nel bosco si giunge al suggestivo Ponte di San Brancato, sul Torrente Mandarini, da cui è possibile fare un tuffo nel “gorgo”, un meraviglioso e grande specchio d’acqua che si è venuto a formare proprio sotto il ponte.

Lunghezza
5,2 km

Altitudine
255 m

Durata
2 h 50 min

Serra Guarneri
Mezza Giornata

Dalla chiesetta di S. Maria alla cima di Serra Guarneri, attraversando un meraviglioso bosco di sugheri, corbezzoli e altre piante tipiche della Macchia Mediterranea, tra natura e paesaggi mozzafiato.

Sant’Ambrogio
Mezza Giornata

Dopo essere arrivati sulla cima di Serra Guarneri, attraversando un meraviglioso bosco di sugheri e piante della Macchia Mediterranea, si scende verso il piccolo villaggio di Sant’Ambrogio; tra natura e paesaggi mozzafiato, si arriva infine sulla spiaggia per un tuffo nel Mar Tirreno.

Lunghezza
2,3 km

Altitudine
55 m

Durata
2 h 10 min

Lunghezza
4,2 km

Altitudine
350 m

Durata
2 h 10 min

Serra Guarneri
Mezza Giornata

Dalla chiesetta di S. Maria alla cima di Serra Guarneri, attraversando un meraviglioso bosco di sugheri, corbezzoli e altre piante tipiche della Macchia Mediterranea, tra natura e paesaggi mozzafiato.

Lunghezza
2,3 km

Altitudine
55 m

Durata
2 h 10 min

Sant’Ambrogio
Mezza Giornata

Dopo essere arrivati sulla cima di Serra Guarneri, attraversando un meraviglioso bosco di sugheri e piante della Macchia Mediterranea, si scende verso il piccolo villaggio di Sant’Ambrogio; tra natura e paesaggi mozzafiato, si arriva infine sulla spiaggia per un tuffo nel Mar Tirreno.

Lunghezza
4,2 km

Altitudine
350 m

Durata
2 h 10 min

Croce di Monticelli
Mezza Giornata

Dal rifugio Sempria al punto panoramico di Croce Monticelli, passando sotto querce secolari ed i meravigliosi agrifogli giganti di Piano Pomo, i più alti d’Europa!

Sentiero Geologico
Mezza Giornata

Partenza dall’inghiottitoio carsico della Battaglietta, si attraversa Piano Battaglia con i suoi incredibili coralli giurassici e le sue spugne fossili. Attraversato il bosco di faggio, si può ammirare l’imponente Anfiteatro dolomitico della Quacella.

Lunghezza
3,5 km

Altitudine
250 m

Durata
2 h 45 min

Lunghezza
4,38 km

Altitudine
236 m

Durata
2 h 45 min

Croce di Monticelli
Mezza Giornata

Dal rifugio Sempria al punto panoramico di Croce Monticelli, passando sotto querce secolari ed i meravigliosi agrifogli giganti di Piano Pomo, i più alti d’Europa!

Lunghezza
3,5 km

Altitudine
250 m

Durata
2 h 45 min

Sentiero Geologico
Mezza Giornata

Partenza dall’inghiottitoio carsico della Battaglietta, si attraversa Piano Battaglia con i suoi incredibili coralli giurassici e le sue spugne fossili. Attraversato il bosco di faggio, si può ammirare l’imponente Anfiteatro dolomitico della Quacella.

Lunghezza
4,38 km

Altitudine
236 m

Durata
2 h 45 min

Mandria del Conte
Giornata Intera

Il sentiero attraversa una bella faggeta e conduce ad un vecchio rifugio montano di pietre e ginestre, costruito secondo l’antica tradizione pastorale; prosegue lungo la panoramica discesa verso il laghetto di “Mandria del Conte”.

Piano Catarineci
Giornata Intera

Il sentiero si snoda tra boschi di pino, abete e castagno e conduce ad un magnifico e vasto pianoro, tipico pascolo altomontano dove le greggi convivono con gli animali selvatici; prosegue lungo la panoramica discesa verso il laghetto di Pollicino.

Lunghezza
8,52 km

Altitudine
378 m

Durata
4 h 30 min

Lunghezza
12 km

Altitudine
475 m

Durata
5 h

Piano Catarineci
Giornata Intera

Il sentiero si snoda tra boschi di pino, abete e castagno e conduce ad un magnifico e vasto pianoro, tipico pascolo altomontano dove le greggi convivono con gli animali selvatici; prosegue lungo la panoramica discesa verso il laghetto di Pollicino.

Lunghezza
12 km

Altitudine
475 m

Durata
5 h

Mandria del Conte
Giornata Intera

Il sentiero attraversa una bella faggeta e conduce ad un vecchio rifugio montano di pietre e ginestre, costruito secondo l’antica tradizione pastorale; prosegue lungo la panoramica discesa verso il laghetto di “Mandria del Conte”.

Lunghezza
8,52 km

Altitudine
378 m

Durata
4 h 30 min

Abies nebrodensis
Giornata Intera

Dalla base dell’Anfiteatro dolomitico di Monte Quacella, tra faggi e lecci, alla scoperta dei 30 esemplari relitti di Abies nebrodensis (Abete delle Madonie), unici al mondo. Giunti a Piano Iola si discende il versante nord all’interno di una fitta faggeta.

Madonna degli Angeli
Giornata Intera

Dalla base dell’Anfiteatro dolomitico di Monte Quacella, tra faggi e lecci, alla scoperta dei 30 esemplari relitti di Abies nebrodensis (Abete delle Madonie), unici al mondo. Si continua l’ascesa fino al Monte S. Salvatore, seconda cima più alta dei Monti Madonie.

Lunghezza
8,2 km

Altitudine
431 m

Durata
3 h 30 min

Lunghezza
11 km

Altitudine
575 m

Durata
5 h 30 min

Abies nebrodensis
Giornata Intera

Dalla base dell’Anfiteatro dolomitico di Monte Quacella, tra faggi e lecci, alla scoperta dei 30 esemplari relitti di Abies nebrodensis (Abete delle Madonie), unici al mondo. Giunti a Piano Iola si discende il versante nord all’interno di una fitta faggeta.

Lunghezza
8,2 km

Altitudine
431 m

Durata
3 h 30 min

Madonna degli Angeli
Giornata Intera

Dalla base dell’Anfiteatro dolomitico di Monte Quacella, tra faggi e lecci, alla scoperta dei 30 esemplari relitti di Abies nebrodensis (Abete delle Madonie), unici al mondo. Si continua l’ascesa fino al Monte S. Salvatore, seconda cima più alta dei Monti Madonie.

Lunghezza
11 km

Altitudine
575 m

Durata
5 h 30 min

Case Lapazza
Giornata Intera

Incantevole passeggiata tra vecchi ripari dei pastori, pareti rocciose ed alberi monumentali, fino agli agrifogli giganti e al rifugio montano di Piano Sempria (a/r).

Pizzo Carbonara
Giornata Intera

Ascesa a Pizzo Carbonara, la vetta più alta delle Madonie (1979 m) e seconda in Sicilia solo all’Etna, tra spugne e coralli giurassici, per ammirare uno dei più ampi panorami della Sicilia.

Lunghezza
7,3/14,3 km

Altitudine
166 m

Durata
4/8 h

Lunghezza
8,2 km

Altitudine
357 m

Durata
4 h

Case Lapazza
Giornata Intera

Incantevole passeggiata tra vecchi ripari dei pastori, pareti rocciose ed alberi monumentali, fino agli agrifogli giganti e al rifugio montano di Piano Sempria (a/r).

Lunghezza
7,3/14,3 km

Altitudine
166 m

Durata
4/8 h

Pizzo Carbonara
Giornata Intera

Ascesa a Pizzo Carbonara, la vetta più alta delle Madonie (1979 m) e seconda in Sicilia solo all’Etna, tra spugne e coralli giurassici, per ammirare uno dei più ampi panorami della Sicilia.

Lunghezza
8,2 km

Altitudine
357 m

Durata
4 h

Neviera
Giornata Intera

Tra i sentieri più sorprendenti della Sicilia. Partendo da Piano della Battaglietta si ascende il Massiccio del Carbonara fino a Piano della Principessa; qui, all’ombra dei faggi, in un pozzo naturale la neve resiste alla calda estate siciliana.

Bosco San Giorgio
Giornata Intera

Il sentiero parte da Gratteri e scende verso un’ampia e verde vallata ricca di boschi di querce, sugheri e lecci; sale quindi verso Rocca del Monaco, da cui si può ammirare l’incantevole paesaggio della costa settentrionale, e ritorna a Gratteri passando per i ruderi dell’Abbazia di San Giorgio e per la splendida Grotta Grattara.

Lunghezza
5,7 km

Altitudine
256 m

Durata
4 h

Lunghezza
12,4 km

Altitudine
298 m

Durata
6 h 15 min

Neviera
Giornata Intera

Tra i sentieri più sorprendenti della Sicilia. Partendo da Piano della Battaglietta si ascende il Massiccio del Carbonara fino a Piano della Principessa; qui, all’ombra dei faggi, in un pozzo naturale la neve resiste alla calda estate siciliana.

Lunghezza
5,7 km

Altitudine
256 m

Durata
4 h

Bosco San Giorgio
Giornata Intera

Il sentiero parte da Gratteri e scende verso un’ampia e verde vallata ricca di boschi di querce, sugheri e lecci; sale quindi verso Rocca del Monaco, da cui si può ammirare l’incantevole paesaggio della costa settentrionale, e ritorna a Gratteri passando per i ruderi dell’Abbazia di San Giorgio e per la splendida Grotta Grattara.

Lunghezza
12,4 km

Altitudine
298 m

Durata
6 h 15 min

Alba sul Carbonara
Giornata Intera

Ascesa a Pizzo Carbonara, la vetta più alta delle Madonie (1979 m) e seconda in Sicilia solo all’Etna, tra spugne e coralli giurassici, per ammirare uno dei più ampi panorami della Sicilia.

Notturna a Piano Cervi
Giornata Intera

Un percorso di straordinaria bellezza, immerso in una fitta vegetazione boschiva, per godere del tramonto e rientrare alla luce delle torce.

Lunghezza
8,2 km

Altitudine
357 m

Durata
4 h 45 h

Lunghezza
8,2 km

Altitudine
162 m

Durata
4 h 50 min

Alba sul Carbonara
Giornata Intera

Ascesa a Pizzo Carbonara, la vetta più alta delle Madonie (1979 m) e seconda in Sicilia solo all’Etna, tra spugne e coralli giurassici, per ammirare uno dei più ampi panorami della Sicilia.

Lunghezza
8,2 km

Altitudine
357 m

Durata
4 h 45 h

Notturna a Piano Cervi
Giornata Intera

Un percorso di straordinaria bellezza, immerso in una fitta vegetazione boschiva, per godere del tramonto e rientrare alla luce delle torce.

Lunghezza
8,2 km

Altitudine
162 m

Durata
4 h 50 min

Ciaspolate nel cuore del Parco
Giornata Intera

In presenza di neve, sulle Alte Madonie, si possono fare molte escursioni con le ciaspole ai piedi. Per godere il paesaggio in tutta la sua bellezza autentica, con i suoni attutiti dalla neve, respirando l’aria fresca d’inverno.

Durata
4 h 45 h

Tariffario escursioni su prenotazione

Mezza giornata

Giornata intera

Da 1 a 5 persone
Da 6 a 10 persone
Da 11 a 17 persone
Da 18 a 30 persone
Oltre 30: 2 guide

€ 80,00
€ 15,00 pax
€ 130,00
€ 8,00 pax
€ 8,00 pax

€ 140,00
€ 20,00 pax
€ 190,00
€ 14,00 pax
€ 14,00 pax

bambini fino ai 6 anni non pagano

Eventuale pranzo con prodotti tipici
Cestino di prodotti tipici

€ 15,00 pax
€ 8,00 pax

(I prezzi si intendono IVA ESCLUSA)